Sopracciglia, ciglia e chemio? Ecco tutti i trucchi

Sopracciglia, ciglia e chemio? Ecco tutti i trucchi

3 Minuti9 Agosto 2022

ciglia e sopracciglia dopo chemio


Leggi qui come ritrovare il tuo sguardo anche durante i trattamenti

I capelli sono uno dei primi pensieri quando senti pronunciare la parola chemioterapia. Ma anche ciglia e sopracciglia possono risentire degli effetti collaterali di questo trattamento. E, quando cadono, mettono in crisi un paziente oncologico perché ‘cancellano’ l’espressività del volto. Allora, se sai che dovrai iniziare questo percorso, ti regaliamo i consigli di Alma Crisafi, tecnico di protesi capillari ed esperta del settore. “La caduta di ciglia e sopracciglia è più lenta di quella dei capelli” spiega l’esperta. “Quindi si può intervenire passo dopo passo e scegliere soluzioni diverse a seconda del momento. Insomma, si può provare e cambiare, l’importante è trovare il trucco che ti faccia sentire a tuo agio”.

1

Fai il microblading: è un tatuaggio semipermente, che dura dai 6 mesi ai 2 anni. In pratica, con uno speciale pennino (che assomiglia a un bisturi) si inseriscono nella zona dell’arcata sopraccigliare dei pigmenti colorati che riprendono e disegnano le sopracciglia. Si tratta di un trattamento da eseguire nei centri specializzati. Se l’idea ti incuriosiva già per motivi estetici, è la soluzione per te. Ricordati di farlo prima di iniziare la chemio, mai durante, per evitare problemi e spiacevoli irritazioni.

 

2

Scegli il tattoo naturale: è l’alternativa soft al microblading. È un tatuaggio non permanente, con prodotti naturali al 100% che colorano e ridefiniscono le sopracciglia. Si fa dall’estetista, prima di iniziare le cure, e di solito dura almeno 3-4 settimane.

3

Non usare (sempre) le extension: hai presente le classiche ciglia ‘finte’? Tecnicamente sono extension di ciglia, folte e lunghe. Peccato, però, che si aggancino alle ciglia naturali e quando queste cadono per la chemio, si staccano. Quindi, è meglio evitarle se il farmaco che ti daranno è totalmente alopecizzante.

4

Prova le ciglia magnetiche: sono ciglia finte, che si applicano a quelle naturali grazie a piccoli magneti. Certo, anche queste non possono essere usate quando le tue ciglia cadono completamente, ma all’inizio sono un ottimo trucco, anche perché sono giornaliere, comode e facili da attaccare e quindi perfette da mettere e togliere.

5

Non dimenticare il trucco: anche il make-up può essere un alleato. Oggi esistono in commercio prodotti da usare anche durante la chemio, delicati e amici della pelle: ombretti ed eyeliner ad acqua, per esempio, ti aiutano a dare profondità allo sguardo anche nei momenti no.